Il finestrino: Taxi? Eccomi!

Capita di accontentare il cliente e quindi capita al Taxista di Firenze di partire per un lungo tragitto, da Firenze a Milano in Taxi, ma col finestrino aperto diventa una esperienza…. unica! Ascolta il divertente episodio.

Ciao, sono Andrea Zara23 e ti racconto questa breve storia che mi è accaduta sul Taxi da Firenze a Milano.

Si avvicina al taxi una signora e mi chiese se fosse possibile portarla a Milano, insieme a suo cognato e ai suoi parenti.
Ovviamente presi la corsa e partimmo subito col taxi.
Inizia il viaggio ed io ero molto contento di dover fare questo servizio perchè diverso dal solito.
Si siede nel posto del passeggero davanti accanto a me il cognato della signora che aveva fissato la corsa del taxi: un signore imperturbabile.
All’improvviso inizia ad accendere le sigarette prendendo il mio accendi sigari, ne accende una dietro l’altra e quando arriva a metà sigaretta la spenge sul tappetino della macchina!!
Stavo per fermarlo già alla accensione della sigaretta ma la Signora mi fa cenno di soprassedere per favore perchè evidentemente il Signore andava accontentato.
Quando siamo in direzione Milano, dovevamo arrivare all’aereoporto Malpensa, il solito signore voleva fare un tratto di strada col finestrino aperto.
Anche in questo caso lo abbiamo accontentato.
Quindi siamo arrivati quasi fino a Como con questo finestrino aperto… mi sembrava di stare in scooter!!!

Taxi?! Eccomi

Categoria: Storie di Firenze, Taxi, Eccomi

Richiedi ora il tuo taxi

WhatsApp Telegram AppTaxi Telefono SMS