capita (tra moglie e marito) – taxi? eccomi!

Alcune volte capita di essere dei semplici testimoni e anche al taxista di Firenze, Riccardo, Zara 18 è capitata una situazione particolare.
Almeno nei modi.

Ciao a tutti, sono Riccardo in arte Zara18,

Un giorno prendo una chiamata dalla centrale taxi 0554242, mi dirigo velocemnte sul posto indicato e qui c’era questo ragazzo che mi aspettava con tantissime valige.
Mi fa un cenno e mi dice: “dobbiamo andare a fare un lavoro insieme!”. 

Allora gli chiedo “Dove ti porto?”

“Te lo dico io! Guarda, ho scoperto col cellulare che mio moglie ha un altro. Adesso noi andiamo lì, te mi aspetti, quando ti faccio un cenno e ti dico di scendere, tu prendi le valige dal taxi e me le porti tutte”.
Andiamo all’indirizzo che mi ha indicato e aspetto.
Scendo dal taxi e lui parla con lei, con la moglie.
Mi fa il cenno e le lasciamo le valigie lì, la saluta con questa frase: “Ciao amore, ti ringrazio, è stato bello e così siamo apposto. Ecco le valigie.
Quando vuoi torna per salutare i figlioli… io ti lascio.
Ciao, grazie”.

E così siamo andati via…. Capita!

Taxi? Eccomi!

Categoria: Storie di Firenze, Taxi, Eccomi

Richiedi ora il tuo taxi

WhatsApp Telegram AppTaxi Telefono SMS